fbpx
Connect with us

Hi, what are you looking for?

Photo by Morning Brew on Unsplash
Photo by Morning Brew on Unsplash

Tech Life

iOS 14 Privacy: nuove funzioni per proteggere l’iPhone

Proteggere la privacy su iPhone diventerà molto più semplice grazie al nuovo aggiornamento iOS 14. Apple ha deciso di rivoluzionare il concetto di sicurezza e privacy dei suoi dispositivi, puntando forte sulla protezione dei dati personali dei propri utenti.

Un’ottima decisione, considerando che viviamo in un’epoca dove con i nostri smartphone facciamo praticamente di tutto:

  • Acquisti online o in app
  • Accediamo ai nostri conti correnti o portafogli virtuali
  • Scambiamo messaggi di lavoro tramite email
  • Chattiamo sui Social o app di messaggistica istantanea

Avere una VPN sicura per iPhone risulta sicuramente un’ottima scelta per navigare sempre in sicurezza e proteggere i propri dati grazie a una crittografia a 256 bit.

Ma con la data di uscita di iOS 14 ormai fissata a Settembre 2020, gli utenti iPhone avranno tante altre funzioni per proteggere la propria privacy su smartphone.

Le più interessanti sono elencate proprio qui sotto.

Addio Geolocalizzazione aggressiva – iOS 14

Gestione avanzata della Privacy di app e siti web su iOS 14
Schermata App Privacy da cui è possibile conoscere a quali dati possono accedere le varie applicazioni

Mai capitato di vedere annunci pubblicitari di negozi, locali o servizi nelle vostre immediate vicinanze? Ecco, non si tratta di una casualità ma di pubblicità geolocalizzate, ovvero servizi pubblicitari che accedendo alla posizione del vostro iPhone sono in grado di individuare esattamente dove vi trovate.

E riempirvi di annunci mirati, più o meno invasivi, ma di certo in barba alla vostra privacy. Ma con le nuove funzioni privacy di iOS 14 non ci saranno più questi problemi: le app non saranno più in grado di carpire la vostra esatta posizione.

Se sceglierete l’impostazione per nascondere la vostra posizione alle app, il vostro iPhone mostrerà solamente una “posizione approssimativa”. Cosa significa?

Che il vostro dispositivo segnalerà solo un cerchio approssimativo dove al cui interno vi trovate. Per essere precisi, una zona pari a 10 miglia quadrate (più di 15 km quadrati). E per complicare la vita alle pubblicità invasive, il vostro iPhone calcolerà il centro di questo cerchio posizionandolo su un monumento o edificio pubblico, e non a partire dalla vostra vera posizione.

Nessuno può leggere più la tua clipboard su iPhone – iOS 14

iOS 14 ti avvisa quando un’app accede agli appunti

Ha già fatto molto scandalo la notizia della violazione della privacy da parte di TikTok.
A quanto sembra l’app legge i contenuti della clipboard del vostro iPhone (non solo lei, ma altre 50 app tra cui anche DAZN).

Nella Clipboard finisce praticamente tutto ciò che “copiate & incollate”.
Ad esempio un link di un sito, un messaggio che volete girare a qualcun altro, un immagine copiata per inviarla su un Social, e così via. Raccogliere dati del genere è una chiara violazione della privacy personale (TikTok infatti è stata costretta a rimuovere tale funzionalità dalla propria app con un aggiornamento).

Per esempio, se copiate una immagine (per poi magari inserirla in un post sui Social o inviarla via email, whatsapp) e un’app ha accesso alla vostra clipboard, sarà in grado di vederne il contenuto così come i metadati (e capire la posizione dove è stata scattata).

Ma con l’arrivo di iOS 14 non avremo più a che fare con questi problemi: ogni volta che un’app proverà a leggere il contenuto della vostra Clipboard, riceverete una notifica sul vostro dispositivo.

iPhone ti avverte se la fotocamera o microfono è in uso – iOS 14

Gestione avanzata della Privacy iOS14 di app e siti web
LED di notifica acceso in caso di registrazione

Quando lavoriamo al computer o usiamo il nostro iPhone quotidianamente, una delle paure più grandi è che qualcuno possa spiarci… tramite la fotocamera. O ancora peggio, che il microfono del nostro telefono registri ciò che diciamo anche quando non vorremmo.

In molti arrivano addirittura a coprire la fotocamera con un pezzo di scotch, un post-it o altro metodo “artigianale” per togliersi ogni ansia. E forse hanno ragione: Instagram sembra accedere di continuo alla fotocamera dell’iPhone, anche quando non la usiamo per scattare foto o selfie.

Già da come si può vedere dalla beta pubblica di iOS 14, ogni volta che un’app accede al microfono o fotocamera del nostro dispositivo, un nuovo indicatore sull’iPhone ci avvertirà che l’app in questione sta accedendo a queste funzioni.

Le tue foto su iPhone ora sono al sicuro – iOS 14

iPhone e AirPods - Nuove Funzioni per iOS 14

Avete appena installato un’app per modificare delle foto. Volete giusto modificarne un paio per mandarle magari a qualche amico. Eppure, appena installate l’app, vi viene richiesta l’autorizzazione ad accedere all’intero rullino fotografico del vostro iPhone.

Un comportamento che non vedremo più sugli iPhone compatibili con iOS 14 (dal modello iPhone 6S del 2015 fino ai dispositivi più recenti). Infatti, quando un’app chiederà accesso alla vostra libreria fotografica, potrete scegliere esattamente a quali foto concedere l’accesso (lasciando tutte le altre al sicuro sul vostro iPhone).

Ma le novità di iOS 14 sono davvero tante e riguardano molte funzioni utilizzate quotidianamente dagli utenti. Dal canto nostro, siamo felici che Apple abbia deciso di puntare forte su nuove forme di protezione per la privacy e dati personali dei possessori di iPhone.

Simone Di Pomazio – Content Writer per TechWarn


Scopri Dalvin Market

Il nostro team è sempre al lavoro per scovare i migliori prodotti (marche e prezzo), filtrare le vere opportunità di mercato, consigliarti i prodotti dei migliori brand e gli articoli del momento, attraverso l’utilizzo di programmi specifici, ogni giorno.

Iscriviti subito al canale Telegram Dalvin Market e non perdere il prossimo affare!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti anche:

Sticky Post

Cos’è Amazon Warehouse? Ti stai chiedendo come sia possibile che nella playlist quotidiana di Dalvin Market si trovino articoli con sconti fino al 90%?...

Deals

Amazon si sta impegnando sempre di più per rendere gli acquisti nel proprio marketplace più semplici e comodi per gli acquirenti, introducendo finalmente la...

Deals

Immagina: un’auto a noleggio con la semplicità di un acquisto su Amazon! Vorresti un auto a noleggio che ti garantisca: Burocrazia quasi nulla Costi...

Tech Life

In questo approfondimento parleremo di Telegram: Servizio di messaggistica istantanea con oltre 400 milioni di iscritti (ad oggi) e che registra un incremento di...

Copyright © 2020 powered by Dalvin. Dalvin.it: approfondimenti, guide e consigli su come risparmiare sul web. Ottimizza le tue spese, risparmia con noi! In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo. Tutti i marchi, registrati e non, e altri segni distintivi presenti nel sito appartengono ai legittimi proprietari e non sono concessi in licenza né in alcun modo fatti oggetto di disposizione, salvo espressamente indicato.

Scroll Up